BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

venerdì 26 agosto 2016

7-7-2007 di Antonio Manzini

Autore: Antonio Manzini

Nasce come attore (Linda e il brigadiere e Tutti per Bruno) e sceneggiatore (Il siero della vanità per la regia di Alex Infascelli e Come Dio comanda diretto da Gabriele Salvatores), per passare poi al racconto e al romanzo.

Titolo (curioso): 7-7-2007


La copertina è un quadro:



Hedda Gabler chi è?

E ' un dramma in quattro atti dello scrittore e drammaturgo norvegese Henrik Ibsen, ed è considerato uno dei suoi maggiori successi.

Protagonista del libro: vicequestore Schiavone, romano classe 1966. Guai a chiamarlo commissario, si imbestialisce. E' scorbutico e  irrispettoso con i suoi colleghi e superiori, ma "mette ordine tra le miserie umane".


Vi starete chiedendo: "Ma cosa centra l'attore Marco Giallini?" Tempo al tempo...


Il libro mi è piaciuto, molto. Ben scritto. Ci troviamo ad Aosta, il vicequestore romano è stato
trasferito, per punizione, ad Aosta. Siamo nell'estate 2013 e, incalzato dal questore Costa e dal sostituto Baldi, è costretto ad aprire il vaso dei ricordi e a tornare indietro nel tempo: Roma estate 2007 (n favoloso flash back da pagina 22 a 314).

Aosta
Roma

E' un romanzo nel romanzo. E' un inno all'amicizia. E' un libro che parla anche di Roma: Monteverde vecchio, di Trastevere, del Pineto. E poi sono bellissime le descrizioni non ridondanti, anzi, il lettore è talmente coinvolto che è come se facesse compagnia al protagonista: “Di dormire non era più cosa. Dopo una doccia rapida e la pappa  a Lupa erano usciti di casa. L’alba stava sbavando di rosa il cielo e i tetti umidi di Aosta.[…] un vento leggero, freddo ma non gelsato, gli accarezzava il volto. Lupa si bloccava a annusare i messaggi lasciati la sera prima dagli altri cani.” Il lettore si sente parte integrante della storia.



Ah dimenticavo... l'attore Marco Giallini interpreterà il vicequestore Rocco Schiavone in una serie Tv che andrà in onda su Rai 2 in prima serata, in sei puntate da 100 minuti per la regia di Michele Soavi e la sceneggiatura dello stesso Manzini. Ho già intravisto la pubblicità in televisione.

venerdì 12 agosto 2016

L'altra mattina...

L'altra mattina alle 7:35 ecco come si presentava il mare e la spiaggia:

Lungo la riva respiravo a pieni polmoni l'aria salubre e l'acqua mi massaggiava i  piedi.
Ciò che mi ha piacevolmente colpita sono stati gli odori, diversi da quelli soliti estivi: la fragranza dei cornetti proveniente dagli stabilimenti balneari ancora vuoti piuttosto che quello delle frittelle, sentivo il dopobarba delle persone che incrociavo e non il profumo delle creme solari.
E il mare era lì, al mio fianco, al largo dei pescherecci delineavano il confine... in fondo, in fondo l'infinito.

















7:30 che  meraviglia! Passeggiano in tanti a quell'ora: due persone anziane con il cappello bianco sono impegnate a tenere il passo, un bimbo con la maglietta gialla di star wars dice al nonno: "Nonno, nonno ho preso tutti i granchi. Guarda quanti!" E nella manina ci sono tre/quattro granchietti e altri parlottano e salutano.




E poi osservo la spiaggia ancora deserta, troppo presto per i turisti che si godono le vacanze.
Io mi guardo intorno: i pattini, gli ombrelloni, le sdraio, i lettini... i miei piedi nell'acqua, che sollievo!
 



























Arrivata al mio ombrellone mi sono seduta sulla sdraio, la schiena poggiata, i gomiti sui braccioli, le mani penzolanti e guardo davanti a me, ecco cosa vedo:



Sono tornata a casa e la mia giornata è cominciata così: con uno spirito diverso perché ho fotografato ogni istante e nella mia mente questi ricordi sono conservati, custoditi...


Vi consiglio:
La tempesta di W. Shakespeare
Il vecchio e il mare di  E. Hemingway
Il bar sotto il mare S. Benni


lunedì 8 agosto 2016

Il mio Gruppo di Lettura

Venite a trovarmi anche su questo blog appena nato per esprimere un giudizio, scrivere un commento, lasciare una vostra considerazione o semplicemente sbirciare il Gruppo di Lettura (GdL) di cui sono la creatrice.
presa dal web
Questo GdL l'ho desiderato tanto e così, insieme a delle mie amiche, nell'ottobre del 2014, abbiamo cominciato questa bella avventura. Facciamo parte di un'associazione culturale di cui sono vice-presidente Arts Academy e ci muoviamo all'interno del territorio per promuovere la cultura.

presa dal web

Ma non voglio tediarvi con le chiacchiere... venite a trovarmi sul blog, ho voglia di coinvolgervi!